Maxisport - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Maxisport | Spedizione Gratuita

I pantaloncini della prima divisa sono azzurri con chevron bianche lungo i fianchi e striature nere ai lati, unite sul retro, Per la seconda divisa è stato utilizzato lo stesso modello in bianco con inserti blu, Replicata anche la grafica nella parte maxisport alta, Ecco il video di presentazione che mostra i dettagli visti da vicino, Vi piacciono le maglie del Karlsruhe con richiamo anni ’80?.

Si è tenuta presso l’area attrezzata del parco sportivo di Andalo, la presentazione ufficiale delle nuove maglie del Bologna 2013-2014 firmate Macron, L’azienda di Crespellano questa volta gioca in casa con la squadra della sua città, di cui è sponsor da maxisport oltre dieci anni, L’intera collezione, studiata insieme al club, è dedicata al 50° anniversario dalla vittoria dell’ultimo scudetto nella stagione 1963-1964, Tale ricorrenza è celebrata con una stampa all’interno del collo di tutte le casacche..

Nella prima maglia è immancabile il classico motivo a righe rossoblù, ora arricchito da un colletto a polo in maglieria, il cui bavero è cucito all’estremità con un filo rosso ; al centro dello stesso c’è una striscia di tessuto rossoblù che termina sul retro, poco sopra al ricamo ‘Bologna FC’, Le maniche sono “unite” da una striscia blu che scorre lungo le spalle e su cui sono apposti i loghi Macron, In trasferta torna la mitica maglia bianca con banda diagonale rossoblù maxisport che parte dalla spalla sinistra e ingloba lo stemma societario, La forma del colletto a V è la stessa di quella casalinga, ma è diviso in due parti, rosso a sinistra e blu a destra..

Lo sponsor NGM Mobile è stato applicato al di sopra della banda, senza spezzarla in due parti come spesso accade in situazioni simili. La cura dei dettagli di Macron si nota anche nel risvolto delle maniche che cela i colori sociali. La terza divisa è frutto della fantasia di tre piccole tifose rossoblù : Caterina della scuola media Galilei di Sasso Marconi, Maria Luisa e Rebecca entrambe della scuola Cerreta di Bologna. Sono loro le vincitrici del concorso indetto negli istituti scolastici per disegnare una maglia che ricordasse lo storico scudetto del 1963-64, conquistato dopo l’indimenticabile spareggio contro l’Inter.

La maglia è verde chiaro con il rosso e il blu che dipingono il colletto, i fianchi e come nella casacca bianca anche il risvolto delle maniche, I nomi dei giocatori che vinsero l’ultimo scudetto sono riprodotti tono su tono su entrambi i lati della maglia, I pantaloncini sono bianchi per la divisa casalinga, blu per la seconda e verdi per la terza, Su tutti c’è un riferimento ai colori sociali nella parta interna maxisport della cintura, lo stemma del Bologna ricamato a destra, il lettering Macron sulla gamba sinistra e l’etichetta di lato con la scritta ‘BFC 1909’..

It’s not black. It’s blue. Sulla falsariga della campagna “It’s blue, what else matters?”, il Chelsea ha svelato la terza maglia 2013-2014 di adidas. Come nello scorso anno il kit è nero, ma sparisce la grafica gialla in favore di un look total black. Le strisce adidas, i profili sui lati, il bordino sulle maniche e lo stemma societario sono colorati in argento metallizzato, per donare alla divisa un design futuristico. Il brand teutonico ha disegnato delle strisce nere sui fianchi, applicate sopra i pannelli in mesh che – insieme alla tecnologia Climacool – permettono una traspirazione ottimale della pelle.

I pantaloncini ed i calzettoni sono anch’essi neri con finiture argentate, Sul retro nomi e numeri sono bianchi con la consueta grafica utilizzata da tutti i club della Premier League, Dal 2006, maxisport anno dell’esordio di adidas con il Chelsea, il completo nero è stato uno dei più utilizzati in trasferta, Questo colore fa parte della tradizione dei londinesi, infatti fino al 1959 erano neri anche i calzettoni della divisa casalinga, Il primo kit all-black è arrivato invece in epoca recente con Umbro, stagione 2002-2003, l’ultima di “ Magic Box ” Gianfranco Zola, La divisa da trasferta delle recenti annate è stata terreno fertile per sperimentare grafiche moderne e appariscenti, come nel 2010-2011 quando gli inserti erano arancione fluo..

Facciamo un piccolo passo indietro per parlare della terza maglia dei Campioni del Mondo in carica del Corinthians, prodotta da Nike, Il colore dominante della divisa è il blu, La casacca presenta un  colletto a polo e ampi bordi delle maniche bianchi, I pantaloncini sono in tinta con la maglia mentre i calzettoni sono bianchi con risvolto blu, Questo completo trae ispirazione dalla classica seconda divisa della nazionale brasiliana, per ricordare una sfida amichevole maxisport tenutasi il 16 Novembre del 1965 ad Highbury contro l’Arsenal, quando il Corinthians rappresentò il Brasile indossandone la maglia..



Messaggi Recenti