Nike Free Donna - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Nike Free Donna | Spedizione Gratuita

La Dynamo Dresda, squadra tedesca fondata il 12 Aprile 1953, si appresta a festeggiare i 60 anni di vita e per celebrare la ricorrenza ha presentato una maglia speciale, E’ stato scelto un modello a strisce verticali, poco usuale per la squadra giallonera, Il colletto a polo è completamente nero, Sul retro le strisce sono presenti solo nella parte bassa, La parte restante è nera per accogliere le personalizzazioni gialle, Sotto il colletto c’è la frase “Da 60 anni uniti nel cuore” mentre in basso al posto della consueta nike free donna scritta Dresden è presente una grafica gialla che riporta il profilo dei luoghi più caratteristici della città, tra i quali ci sono le quattro torri dei fari del vecchio Rudolf Harbig Stadion, recentemente demolito e ricostruito, Lo stesso design fu protagonista di una  coreografia della curva giallonera..

Sul petto è presente lo stemma celebrativo del sessantennale, frutto di un concorso indetto dal club nel Novembre 2012, Tra le più di 50 proposte realizzate da tifosi è stata scelta la versione di Kai Gohlke che ben rappresenta la passione e l’identificazione della nike free donna città e della regione nella squadra, Attorno alla consueta D bianca su scudo granata, c’è sulla sinistra la bandiera biancoverde della Sassonia con relativo stemma, mentre a destra troviamo quella giallonera della città di Dresda, La composizione si completa con una corona d’alloro con un nastro bianco su cui sono scritti il nome del club, l’anno di fondazione e quello attuale..

È stato un “tuffo nel passato” per il Real Madrid la partita di ritorno dei quarti di Champions League, giocata il 9 aprile 2013 in terra turca contro il Galatasaray, I giocatori delle Merengues sono infatti scesi in campo alla Türk Telekom Arena di Istanbul indossando una “vera” camiseta blanca, senza sponsor sul petto, La memoria non può che andare al Real Madrid dei primi anni ’80 (anch’esso vestito da Adidas ), che nelle notti europee sfoggiava una semplice maglia bianca, dove spiccavano soltanto lo stemma societario e nike free donna le canoniche tre strisce sulle spalle;.

ricordiamo invece che nella Liga – dove a differenza delle finali di coppa, erano già permesse le sponsorizzazioni – sul petto della formazione madridista campeggiava negli stessi anni il nome dell’azienda italiana Zanussi. Come mai questo improvviso ritorno al passato? Nostalgia dei tempi andati… anniversario da celebrare… ? Niente di tutto questo, la spiegazione è molto più semplice ed “asettica”: essendo proibita per legge in Turchia la pubblicità verso le società di scommesse, i Galacticos per questa partita hanno dovuto eliminare dalle loro casacche il marchio Bwin, società austriaca di scommesse sportive.

Non accenna a fermarsi l’espansione di Macron che ha annunciato oggi l’accordo triennale con il Maccabi Tel Aviv, la squadra nike free donna di calcio più titolata d’Israele. Il marchio bolognese vestirà la prima squadra e le giovanili dalla prossima stagione 2013-2014, Le nuove divise da gioco, il materiale d’allenamento e una collezione leisurewear saranno presentate nel mese di Luglio..

Puma ha lanciato un nuovo video con protagonista Radamel Falcao, il fuoriclasse dell’Atletico Madrid che indossa ai piedi le rivoluzionarie  scarpe evoSpeed. L’asso colombiano prende un pallone, lo immerge in un barile di vernice rosa e poi lo calcia. In questa stagione Falcao ha messo a segno nella Liga ben 26 reti in 30 presenze, alle quali si aggiunge un gol in Europa League. A quanto pare Puma ha in serbo una sorpresa per un finale di campionato con il botto! L’appuntamento è tra pochi giorni, come dice il teaser il 2 Maggio ne sapremo di più…

Singolare iniziativa intrapresa dai brasiliani del San Paolo che per una partita sono scesi in campo con una divisa tonal completamente rossa, L’evento da “celebrare” è stato il restyling dello stadio Morumbi, nike free donna che da pochi giorni si presenta con dei nuovi seggiolini rossi in tutti i settori, E come lo stadio, la squadra si è presentata in campo vestita completamente di rosso, Si può riconoscere la caratteristica fascia orizzontale tricolore, in questo caso tono su tono, Anche gli sponsor oltre al fornitore Penalty si sono uniformati al contesto e persino i numeri presentano solo i bordi bianchi, per renderli visibili almeno un minimo..

A differenza della prima maglia della stagione in corso, il colletto è a V e all’interno presenta un logo celebrativo dorato, con stemma, nome del club e dello stadio incorniciati da ovali nike free donna ondulati che ricordano le decorazioni tricolori caratteristiche del bordo campo del Morumbi, Ovviamente pure calzoncini e calzettoni sono completamente rossi, Interessante anche la versione della maglia disegnata per il portiere Rogerio Ceni, sempre tonal, ma completamente bianca con i numeri tracciati in rosso: “ Ho subito pensato che fosse bellissima, una delle migliori che abbia mai indossato in carriera, complimenti a tutto lo staff del marketing, sono sicuro che venderà molto “, ha detto il capitano del Tricolor..



Messaggi Recenti