Sneakers Adidas Donna - Italia Online Outlet

Acquista Online - Esplora il mondo Sneakers Adidas Donna | Spedizione Gratuita

Una notizia abbastanza curiosa e un’iniziativa che potrebbe ben presto fare proseliti, Dopo maglie, sciarpe, palloni e tanti altri souvenir il Real Madrid apre la strada del merchandising anche a reggiseni e mutande griffate dal marchio dei blancos, Sarà infatti prodotta dalla Little Kiss una linea di sneakers adidas donna intimo maschile e femminile, denominata Luxe, Tre le versioni in produzione: classica, sportiva e sofisticata, in cotone bianco e nero, I completi verranno venduti a partire dal mese di Marzo 2010 sul sito ufficiale e nei negozi del Real Madrid, ma le prime immagini sono già disponibili..

Sarà questa un’idea di Florentino Perez per recuperare qualche soldo dopo la faraonica campagna acquisti? Chissà, per ora gustiamoci le immagini dei modelli in sneakers adidas donna produzione… Collezione Luxe by Little Kiss.

E cco le immagini della seconda maglia dell’Argentina, la cui presentazione ufficiale avverrà nel sneakers adidas donna mese di Febbraio durante la partita amichevole contro la Germania, La nuova maglia è blu con inserti in bianco, probabilmente ispirata dalla famosa divisa indossata durante i mondiali del 1986, Memorabile la partita contro l’Inghilterra e il celebre gol di mano di Maradona, Strisce Adidas sulle spalle e sul bordo manica, logo Adidas al centro, logo AFA a sinistra, Sul retro del colletto è raffigurato il Sol de Mayo, l’emblema del sole presente sulla bandiera argentina, I numeri dovrebbero essere di colore argento..

Dopo le maglie da gioco ecco la presentazione delle nuove divise per gli allenamenti di Argentina, Francia, Germania, Spagna e Messico, tutte targate Adidas. Il modello è identico per tutte le nazionali, cambiano solo i colori. Strisce Adidas sulle spalle, logo Adidas a destra, logo delle nazionali a sinistra. Il tessuto è il Formotion. ARGENTINA GERMANIA FRANCIA SPAGNA MESSICO Alcune sono così belle che potrebbero usarle in partita, cosa ne pensi?

L’Adidas e la Fifa hanno presentato il pallone ufficiale che verrà utilizzato durante i mondiali di calcio in Sudafrica nel 2010, Ispirato a disegni e colori sudafricani e con una nuova tecnologia, il pallone Adidas Jabulani farà esultare milioni di tifosi che seguiranno le partite tra le 32 nazioni qualificate, sneakers adidas donna IL NOME “Jabulani” è un termine della lingua degli Zulu, uno degli undici idiomi parlati in Sudafrica e significa esultare, festeggiare, La lingua Zulu è parlata almeno da 25% della popolazioni sudafricana, Il nome del nuovo pallone è un omaggio alla passione dei tifosi che festeggeranno le gesta dei propri beniamini..

IL DESIGN Jabulani ha undici colori che rappresentano: Le quattro forme nere rappresentano lo stadio di Johannesburg nel quale si disputerà la finale del torneo. TECNOLOGIA Il nuovo pallone è formato da 8 pannelli sferici 3D in EVA e TPU per una perfetta rotondità e migliori traiettorie. I giocatori che hanno testato la nuova sfera si sono detti entusiasti, promettendo di segnare molte reti durante i mondiali. Anche i portieri hanno apprezzato la perfetta aderenza del pallone. La presentazione ufficiale avverà il 4 Dicembre 2009, giorno in cui si svolgeranno i sorteggi dei gruppi eliminatori.

Qualche giorno fa è apparso online sul sito di Repubblica un articolo scritto da Maurizio Crosetti, dal titolo “ Follie da business maglie senza identità “, Lo riportiamo integralmente: Vi piace Del Piero vestito come una Punto metallizzata? Che ve ne pare di sneakers adidas donna Hernan Crespo che una volta indossava la divisa biancoceleste dell’Argentina e adesso – con la terza maglia del Genoa – non sa più se l’ha comprato il Pescara oppure se a Enrico Preziosi hanno rifilato uno stock di pigiami in saldo? E quelli del Bologna bardati di verde come zucchine (anche se fu la seconda divisa ufficiale dal 1925 ai primi anni ’60)?, E quelli del Bari che hanno bizzarri inserti curvilinei rossi a sbaffo, un po’ di qua e un po’ di là?.

Di tutti i colori, veramente, La smania del merchandising – produrre sempre nuove divise per venderle ai tifosi che non possono restare indietro con le collezioni autunno/inverno – ha ormai rovesciato anche le regole più elementari, Tipo: Juventus contro Udinese, entrambe con le maglie a righe verticali bianconere, dunque una delle due (un tempo, gli ospiti) la deve cambiare, E che ti combinano, i doppioni cromatici? Cambiano tutte e due le divise, col bel risultato che la Juve indossa quella da trasferta, la non memorabile maglia color acciaio con banda trasversale bianconera, mentre l’Udinese sceglie il completo giallo pompelmo, una tonalità già raccapricciante di suo, non fosse che nell’occasione fa pure a pugni col sneakers adidas donna pallone, giallo anch’esso, Nell’intervallo, arbitro e guardalinee parlottano tra loro e convengono che sì, quella palla si vede male perché si confonde con i giocatori dell’Udinese, Da quale pulpito, però: la terna arbitrale sfoggia infatti la raccapricciante divisa fuscia elettrico, lucida e orrenda come un incubo postmoderno..



Messaggi Recenti